ESCLUSIVA TJ - Antonello Cuccureddu: "Alla Juventus non esistono stagioni di transizione. Continuerei a puntare su Ramsey. Su Khedira e Frabotta..."

30.11.2020 17:15 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Antonello Cuccureddu: "Alla Juventus non esistono stagioni di transizione. Continuerei a puntare su Ramsey. Su Khedira e Frabotta..."
TuttoJuve.com

Riguardo all'attualità in orbita Juventus, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Antonello Cuccureddu, storica ex colonna portante bianconera, prima da giocatore, poi da allenatore.

Ti aspetti una reazione immediata, già in Champions, dopo il deludente pareggio della Juventus a Benevento?

"E' doverosa. La Juve è già qualificata, ma guai a prendere una gara di questo tipo sotto gamba. Il primo posto nel girone è importante. Bisogna necessariamente vincere: alla Juve è d'obbligo".

Tra i commenti giornalistici più disparati emerge anche chi parla di una possibile stagione di transizione...

"No, impossibile. Alla Juventus è impossibile immaginare annate di transizione".

Tra i giocatori più criticati post Benevento figura Frabotta: tu hai gestito, da allenatore, tanti giovani. Come ne commenti la performance negativa?

"Mi sento di dargli fiducia. Un po' posso capirlo: anche io ho esordito ad appena vent'anni, in una squadra di campioni. Fiducia sì, ma ora deve sbagliare sempre meno: anche se sei giovane sei pur sempre alla Juventus. E alla Juventus le chance non sono tantissime".

Tra i temi di dibattito emerge, inoltre, il turno di riposo - forse evitabile - di CR7 contro il Benevento...

"Scontato. Con lui vinci le partite: è un trascinatore sotto tutti i punti di vista. Se avrebbe fatto comodo a Benevento? Beh, per forza! Quando non ti può far comodo Ronaldo?".

Come leggi, da allenatore e ex calciatore bianconero, le recenti dichiarazioni di Khedira?

"E' un ottimo giocatore: arriva dal Real Madrid e, quando è stato bene, ha sempre giocato. Pirlo però al momento non lo vede e la situazione è questa. Il mio parere? E' un ottimo giocatore, se sta bene. Le scelte però le fa Pirlo e se non vede Khedira, ovvio che bisogna immaginare un futuro del giocatore lontano dalla Juve".

Come commenti, invece, Ramsey? E' un giocatore sul quale la Juventus dovrebbe continuare ad investire, anche in prospettiva?

"Sì, a me piace. E' prezioso tatticamente ed è anche forte tecnicamente. Io continuerei a puntarci".