Scamacca, il Sassuolo apre ad un prestito biennale, ma vuole l'obbligo di riscatto a 20 milioni: la Juve è al lavoro

20.01.2021 11:50 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
Scamacca, il Sassuolo apre ad un prestito biennale, ma vuole l'obbligo di riscatto a 20 milioni: la Juve è al lavoro
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La Juventus continua a lavorare per portare a Torino Gianluca Scamacca, bomber classe 1999 del Sassuolo, attualmente in forza al Genoa. Come riportato da "Calciomercato.com", i neroverdi avrebbero aperto anche ad un prestito biennale, ma pretenderebbe l'obbligo di riscatto del carellino ad una cifra di circa 20 milioni di euro. La Juve, dal canto suo, crederebbe molto nelle potenzialità di Scamacca, ma non vorrebbe l'obbligo di riscatto del cartellino. Se ne parlerà, probabilmente, anche oggi, dal momento che la Juve sarà a Reggio Emilia per giocarsi la Supercoppa con il Napoli.