Raiola (ag. Donnarumma) a Sky: "Noi minacciati, mi prendo il 100% della responsabilità del mancato rinnovo. Io e Mirabelli su pianeti diversi, non accetto suo comportamento"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 36583 volte
© foto di Alessio Alaimo
Raiola (ag. Donnarumma) a Sky: "Noi minacciati, mi prendo il 100% della responsabilità del mancato rinnovo. Io e Mirabelli su pianeti diversi, non accetto suo comportamento"

Tra le emittenti invitate a Montecarlo da Mino Raiola c'era anche Sky Sport. Ecco le parole del procuratore di Gianluigi Donnarumma ai microfoni dell'emittente satellitare: "Nella testa di Gigio non c'erano dubbi: voleva rinnovare con il Milan. Io dicevo che non saremmo andati via a parametro zero. Ci hanno forzato: 'Io non me la sento di accettare proposte in questo ambiente visto quello che sta succedendo a me e alla mia famiglia in questo ambiente'. È stato minacciato. Mi prendo il 100% della responsabilità del mancato rinnovo, io e Mirabelli siamo su due pianeti diversi: non condivido e non accetto il suo comportamento. Non glielo permetto. Non abbiamo accordo con nessuno, non abbiamo parlato con nessuno e sicuramente non lo faremo in breve tempo. Quello fatto fino ad ora è molto vicino ad essere, o è già, mobbing".