Armanini a RMC Sport: "Ramsey non sarà titolarissimo della Juventus"

10.01.2019 22:34 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 16563 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Armanini a RMC Sport: "Ramsey non sarà titolarissimo della Juventus"

Giovanni Armanini, caporedattore di Onefootball è intervenuti a RMC Sport Live Show. Ecco le sue parole: "Ramsey va ad arricchire il reparto offensivo della Juventus ma non sono sicuro che possa diventare un titolarissimo della squadra bianconera. Quel che è chiaro in questo momento è che la Juventus aveva provato a prendere subito Ramsey ma il giocatore è poco interessato ad arrivare a gennaio a Torino perché credo che ci perda anche dei soldi".

Chelsea, quanto la società è disposta ad assecondare le richieste di Sarri?
"In una scala da zero a dieci siamo più vicini allo zero, anche perché questa è la linea del Chelsea ormai da qualche anno, dall'avvento di Marina Granovskaia. Ultimamente si fanno acquisti molto oculati. Su Higuain io resto fermo a quello che ha detto in estate, ovvero che al Chelsea lo voleva solo Sarri. Barella, mi risulta che non ci sia particolare calore da parte del Chelsea. In questo momento qualcosa in entrata dovrebbero fare perché in partenza c'è Fabregas. Abramovic non si spiega perché i giovani del Chelsea non debbano trovare spazio nel club. Ci sono tanti giocatori lasciati andare che poi si sono affermati da altre parti".

Sarri è isolato al Chelsea?
"Questo è un problema che sta covando sotto la cenere ma che Sarri rischia di dover affrontare nei prossimi mesi. Questo è anche il problema che ha fatto fuori Conte a suo tempo. Il Chelsea è da quarto/quinto posto e non sta facendo un salto di qualità rispetto all'anno scorso. La squadra continua a soffrire la mancanza di un direttore sportivo".

Il Fulham farà un mercato di mantenimento del gruppo?
"Credo che Mitrovic rimanga perché il Fulham è messo male ma non è una società che ha bisogno di soldi. Credo che fino a fine stagione rimarrà al Fulham. Devono soprattutto sistemare la difesa, Cahill sarebbe un ottimo innesto, poi servirebbe un terzino. Ci sono giocatori poi che stanno pagando tanto il cambio di categoria. Inoltre sono stati fatti degli acquisti diciamo enigmatici".

Al Manchester United ci saranno delle riflessioni sul ruolo di Woodward?
"Anche qui il problema è l'assenza di una direzione sportiva e della cultura che serve per inserire una figura come i direttori sportivi che conosciamo noi. Manca un direttore capace di fare mercato e rintracciare i giocatori giusti. Mourinho non paga la mancanza di risultati ma la mancata fiducia nei giocatori che proprio lui aveva scelto".