Zenga: "L'Inter non ha pareggiato per colpa dell'arbitro. Nessuno pensa che possa vincere lo Scudetto ma..."

27.01.2020 12:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Zenga: "L'Inter non ha pareggiato per colpa dell'arbitro. Nessuno pensa che possa vincere lo Scudetto ma..."

Ospiti negli studi di Pressing Serie A Walter Zenga ha commentato così il pareggio dell'Inter contro il Cagliari e il nervosismo scaturito dall'arbitraggio: “Lautaro Martinez? Si è sentito un attaccante che non aveva mai ricevuto un fallo a favore. L’Inter non ha pareggiato per colpa dell’arbitro, come ha detto giustamente Handanovic da capitano vero. Ha giocato bene 20 minuti del secondo tempo, creando tante occasioni. Lì le partite vanno chiuse. C’è stato sicuramente un calo e questo nervosismo non fa bene a nessuno. L’arbitraggio? Non è l’episodio in sé, è la gestione di tutta la partita. Ma questo non giustifica il fatto che un allenatore non vada in sala stampa o il nervosismo finale. Nessuno pensa che l’Inter possa vincere il campionato quest’anno, quello che stanno facendo è già superiore alle aspettative di inizio stagione”, le sue parole riprese da FcInterNews.it.