Zazzaroni: "Alla Juve lo scudetto, all'Atalanta il premio della critica e del pubblico"

12.07.2020 11:30 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
Zazzaroni: "Alla Juve lo scudetto, all'Atalanta il premio della critica e del pubblico"

Ivan Zazzaroni, direttore del "Corriere dello Sport", commenta così il pareggio ottenuto ieri sera allo "Stadium" dalla Juventus contro l'Atalanta: "Alla Juve uno scudetto sempre più probabile, all’Atalanta il premio della critica e del pubblico, peraltro senza il ricorso al televoto. Il confronto tra la più forte e la più bella ha avuto due vite: nella prima si è decisamente imposta la più bella, nella seconda la più forte. La Juventus ha saputo sfruttare la farsesca interpretazione all’italiana della novità regolamentare che punisce tutti i tocchi con le mani o le braccia, anche i più involontari e di protezione. L’Atalanta avrebbe meritato la vittoria, e sono convinto che come me la pensino numerosi tifosi juventini. Il Gaspismo si è così sostituito al Sarrismo, tenuto in piedi da due rigori ma anche dalla crescita di Bentancur e da Matuidi".