Vernazza: "124 partite di Serie A, sarà come un Mondiale autarchico. E Juventus-Lazio il 20 luglio..."

02.06.2020 15:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Vernazza: "124 partite di Serie A, sarà come un Mondiale autarchico. E Juventus-Lazio il 20 luglio..."

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Sebastiano Vernazza ha parlato della ripresa del campionato: "Abbiamo vissuto giorni tragici, visto in tv sfilate di bare su camion militari. Abbiamo pianto conoscenti, amici, parenti. Chi più chi meno siamo tutti dei sopravvissuti. Nulla sarà sul serio come prima. Le cose però sembrano procedere meglio - diciamolo sottovoce, facciamo gli scongiuri - e presto riavremo il nostro calcio. Da ieri sera ci sono le date ufficiali. La Coppa Italia ricomincerà nel fine settimana di metà giugno, il campionato a ruota. È presto per dire se Juve-Lazio di lunedì 20 luglio sarà decisiva, a quel punto lo scudetto potrebbe già essere di una squadra. Sarà un’abbuffata, 124 partite di Serie A in poco più di quaranta giorni, una specie di Mondiale autarchico. Ci saranno porte chiuse e stadi vuoti, con urla nel silenzio. Sarà calcio d’estate, con il caldo e con l’afa, e sarà di notte perché più di metà delle gare comincerà alle 21.45, orario alla spagnola. Al campo non chiediamo perfezione, i giocatori facciano quel che possono. Entriamo in territorio ignoto, non abbiamo mai attraversato le colonne d’Ercole di un campionato spezzato. Saranno premiati quelli che non si perderanno nei se e nei ma e quelli che si adatteranno. Vinceranno i duttili e quanti scoveranno motivazioni feroci nonostante lo scenario da allenamento. Sarà quel che sarà, l’importante è ricominciare, e finire".