THIAGO MOTTA a Dazn: "Cosa è mancato? Mettere la palla dentro, se avessimo fatto il 3-1 sarebbe cambiata la partita"

22.09.2021 21:05 di Andrea Bargione Twitter:    vedi letture
THIAGO MOTTA a Dazn: "Cosa è mancato? Mettere la palla dentro, se avessimo fatto il 3-1 sarebbe cambiata la partita"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il tecnico dello Spezia, Thiago Motta ha commentanto il 3-2 contro la Juventus ai microfoni di Dazn. Ecco le sue parole riprese da TMW: "Porto a casa delle certezze, di sicuro anche se in casa giocavamo contro la Juventus che aveva bisogno di punti. Siamo andati vicini al 3-1: a livello di prestazione a volte abbiamo fatto bene, su altre cose dobbiamo migliorare. Cosa è mancato? Mettere la palla dentro, possiamo parlare quanto vogliamo ma se avessimo fatto il 3-1 sarebbe cambiata del tutto la partita. La Juventus ci avrebbe lasciato spazi dietro dei quali avremmo potuto approfittare. Comunque abbiamo giocato da squadra e questo si è visto e mi è piaciuto".

Cambierai qualcosa?
"Avere questi giocatori soprattutto davanti mi dà la possibilità di variare. Nzola può giocare di schiena, ma anche in profondità, deve migliorare nel gioco con i compagni. Manaj invece ha lavorato bene l'anno scorso in una grande scuola, ma può fare molto meglio nell'attacco alla profondità. Ho comunque giocatori che mi possono dare soluzioni diverse. Abbiamo delle certezze, ma la stagione è lunga e possiamo decidere in base alla squadra che affronteremo".

Sei contento del coraggio dei tuoi giocatori?
"Siamo una squadra che deve avere audacia quando ha la palla. Dobbiamo attaccare palla a terra e possiamo mettere in difficoltà anche squadre come la Juventus. Oggi abbiamo scelto di pressare alto in alcuni momenti, sappiamo che non possiamo farlo per tutta la partita. Maggiore è importantissimo per noi, è capace di trascinare gli altri e portarli avanti in pressing. Per vincere non sarà sufficiente fare la fase difensiva bene, bisogna utilizzare la palla nel miglior modo possibile"