Tavano: "Lazio-Juve gara aperta a qualsiasi risultato"

07.12.2019 06:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Tavano: "Lazio-Juve gara aperta a qualsiasi risultato"

“La Juve troverà una Lazio in grande forma, oggi i biancocelesti stanno bene. Sarà una partita aperta ad ogni risultato”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Diego Tavano.

La Lazio e Simone Inzaghi: si aspetta che il rapporto possa proseguire anche il prossimo anno?
“Simone Inzaghi è il tesoro della Lazio. Quello che in questo momento regge gli equilibri del gruppo. Lo trovo talmente importante nell’economia della Lazio che la dirigenza dovrebbe tenerselo stretto. E sono convinto che i dirigenti lo sappiano, non ne faranno a meno”

Scudetto: su chi punta?
“È tutto aperto. La Juve non sta ammazzando il campionato, quindi è tutto più interessante con l’Inter protagonista. Peccato non vedere il Napoli brillante ma ci può stare”.

Da chi si aspetta rinforzi a gennaio?
“Da tutti: chi per la salvezza, chi per l’Europa League, la Champions o lo Scudetto qualcosa. Mi aspetto un mercato ragionato da tanti. Il Milan vuole recuperare il terreno perduto, anche se la base è ottima: Ibra sarebbe il rinforzo giusto, a Milano potrebbe fare bene”.

Il Lecce di Rispoli e Shakov intanto è reduce da una vittoria a Firenze.
“La guida tecnica sta facendo la differenza. È stata allestita una buona squadra, il calcio di Liverani è moderno, ragionato. Sia Rispoli che Shakov stanno facendo bene, Andrea non aveva fatto la preparazione e ci ha messo un po’ a carburare ma oggi è un protagonista; Shakov arriva da esperienza internazionale, è una certezza e doveva ambientarsi ma ora stanno uscendo fuori tutte le sue qualità”.

E l’Udinese di De Maio?
“L’Udinese non avrà alcun problema a salvarsi. Per quanto riguarda Seba, è contento. Giocare in bianconero da soddisfazioni”

Fuzato lascerà la Roma?
“Stiamo cercando una soluzione per gennaio. Merita di trovare continuità. Ci sono squadre spagnole e portoghese, valutiamo anche una Serie B in Italia”.

El Kaddouri?
“Omar sta bene, può essere un giocatore interessante per l’Italia. Ma è primo al Paok, non so se sia fattibile per gennaio. Eventualmente potrebbe prospettarsi qualcosa per l’estate”.