Tassi: "Lippi pronto a nuovi ruoli: sarebbe più utile a Pirlo alla Juve che a Mancini in nazionale"

23.10.2020 13:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Tassi: "Lippi pronto a nuovi ruoli: sarebbe più utile a Pirlo alla Juve che a Mancini in nazionale"

Nel suo editoriale per il QS, Giuseppe Tassi ha parlato del futuro di Marcello Lippi che ha annunciato la sua decisione di non sedere più su una panchina: "E qui si aprono scenari possibili, che portano all'azzurro e al mondo bianconero. Lippi come coordinatore delle nazionali è un progetto che il presidente Gravina ha già accarezzato e sepolto. Una cena più o meno misteriosa che l'ex CT scatenò le ire di Mancini, all'oscuro di quell'incontro galeotto. Ma con tutto il rispetto per il Monumento, credo che l'idea di riporta Lippi nel clan Italia non sia la più felice. Chi potrebbe davvero giovarsi di un Lippi supervisore tecnico, è invece la Juve, alle prese con nascente progetto-Pirlo. Se Lippi dovesse tornare sulla scena, sarebbe un arricchimento per il nostro calcio. Ma se potessi scegliere lo vedrei come Grande Padre nella Juve di Pirlo, lasciando a Mancini a pilotare da protagonista la sua Azzurra".