Sconcerti a TMW Radio: "Juventus? I tifosi devono essere utili soprattutto in questo momento"

14.09.2021 20:20 di Benedetta Demichelis   vedi letture
Sconcerti a TMW Radio: "Juventus? I tifosi devono essere utili soprattutto in questo momento"
TuttoJuve.com

Mario Sconcerti ha parlato a Stadio Aperto su TMW Radio: 

Che ne pensa di Allegri in discussione?

"Ci stiamo dimenticando che Allegri sia arrivato alla Juventus perché aveva già vinto e dimostrato, e che in Champions League è stato uno dei pochi ad andarci veramente vicino, con due finali in cinque anni. I tifosi devono essere utili soprattutto in questi momenti, altrimenti non capisco cosa significhi tenere alla propria squadra. Solo quando si vince, sono buoni tutti. Ora è il momento di stare in silenzio, se non per far sentire il proprio affetto".

La svolta può arrivare da Malmo?

"No, non credo. Confondiamo vincere con svoltare. La domanda è: sono stati risolti i problemi di equilibrio dello scorso anno? Forse con Locatelli sì. A calcio si può giocare in tanti modi, anche senza un vero regista ma mi sembra manchi chi porta avanti il pallone e costruisca gioco. Per questo penso al ritorno di Cuadrado, lo stesso Chiesa non è una soluzione d'equilibrio: è un Ronaldino, senza essere decisivo come Ronaldo. Siamo abituati a una Juve che vince, ma lo scorso anno sono arrivati quarti e non hanno rinforzato granché la squadra. Anche stasera voglio vedere chi porterà avanti il pallone...".

Sarebbe stato forse Pjanic un antidoto?

"Manca il centrocampista di fantasia, tant'è vero che Allegri sta provando a più riprese McKennie in queste prime giornate. Kulusevski è potente ma disordinato, non uno d'equilibrio. Hanno pensato che Locatelli fosse la soluzione quando invece ne era solo un inizio. Sperano di poter completare tutto con Bentancur...".