Rizzitelli: "Toro, una vittoria contro la Juve varrebbe nove punti. Derby difficile ma non si parte mai battuti"

03.07.2020 15:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it
Rizzitelli: "Toro, una vittoria contro la Juve varrebbe nove punti. Derby difficile ma non si parte mai battuti"

L'ex giocatore granata Ruggiero Rizzitelli, intervistato da ToroNews.net, ha parlato così del derby di Torino: "Il Torino è messo male, soprattutto dal punto di vista dei risultati. Senza risultati, poi, girano meno bene le gambe e la testa funziona in modo non corretto. È un momento di crisi generale. È chiaro che portare a casa dei punti contro la Juventus sarebbe un toccasana. Nella normalità si parla di match da sei punti, ma considerando la situazione dei granata penso che sarà una gara non da sei, bensì da nove punti, perché significherebbe tirarsi fuori da una situazione particolare e delicatissima. La classifica poteva anche essere peggiore se il Lecce avesse fatto risultato contro la Sampdoria mercoledì. In questo modo il Torino potrà presentarsi al derby leggermente più tranquillo. Serviranno spirito e cuore. È vero che sei inferiore tecnicamente, ma giochi sempre 11 contro 11. Non si va mai in campo battuti. I giocatori del Torino dovranno mettere sul campo il loro orgoglio. Molti di loro, presi singolarmente, non sono dei calciatori di scarso livello, ma poi dev’esserci il gruppo per esprimersi con intensità e cattiveria. Se scendi in campo con paura, hai già il destino scritto”.