Rampulla a RBN: "Il Porto? Niente arrembaggio, ma serve una Juve pressante"

24.02.2021 20:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Rampulla a RBN: "Il Porto? Niente arrembaggio, ma serve una Juve pressante"
TuttoJuve.com

"Generazione Hurra'" con Fabio Ellena. Ospiti : Francesco Federico Pagani (Sciabolata Morbida), Michelangelo Rampulla

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Generazione Hurrà’, è intervenuto l’ex portiere della Juventus Michelangelo Rampulla: "Sicuramente nell'aver accettato la Juventus ha inciso anche l'essere tifoso bianconero. Sono stati 18 anni di vittorie da giocatore e poi da allenatore e dirigente. Il Porto in Champions? Non so se esistano segreti a parte giocare tutte le partite con la voglia di vincere che si ha dentro. Bisogna sapere che si indossa una maglia gloriosa come quella della Juventus e dare il massimo. Il 2-1 contro il Porto è un risultato che ci può stare, basta un gol per passare il turno. Non bisogna far passare troppo tempo prima di attaccare gli avversari pensando che tanto basta solo un gol. Se si fa passare troppo tempo poi diventa difficile. La Juve non dico che deve andare all'arrembaggio, ma essere pressante nel cercare il risultato. Se lo fa non ce n'è per nessuno. Non bisogna pensare a troppi tatticismi ma affidarsi alla forza mentale. La Juve ha tutte le qualità per portare a casa il risultato".

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.