Plastino: "C'erano entrambi i rigori per la Juventus. Vedo giocatori che non stanno bene, l'aspetto mentale viene dopo"

27.02.2020 14:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Plastino: "C'erano entrambi i rigori per la Juventus. Vedo giocatori che non stanno bene, l'aspetto mentale viene dopo"

Il direttore Michele Plastino ai microfoni di Radio Sportiva ha parlato del momento della Juventus reduce dal ko di Champions: "Juventus? Non vedo giocatori sprovveduti, ma giocatori che al momento non stanno andando bene. La rosa è straordinaria e non punto il dito sul mercato. L'unica cosa che non ho capito la gestione di Mandzukic e Emre Can. Spogliatoio che rema contro Sarri? Leggenda metropolitana. Poi che non siano graditi alcuni concetti dell'allenatore lo dico dall'inizio, ma mi sembra esagerato parlare di squadra che gioca contro. Dopo Allegri alla Juventus si chiedeva non solo di vincere, ma anche un po' di spettacolo. Per il momento c'è la vittoria, ma non lo spettacolo. E Sarri, come si vede, non è contento. Problema mentale? Secondo me viene dopo l'aspetto tecnico-fisico, soprattutto in fase offensiva i movimenti non sono quelli che vuole Sarri. OL-Juventus? Per me c'erano entrambi i rigori a favore dei bianconeri; se il fallo c'è, c'è ovunque, in Serie A come in Champions".