Passarella: "Juve favorita sul Monaco, Falcao è meno bomber di Higuain, ma aiuta di più la squadra"

03.05.2017 11:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Passarella: "Juve favorita sul Monaco, Falcao è meno bomber di Higuain, ma aiuta di più la squadra"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Daniel Passarella, ex giocatore, tra le altre, della Fiorentina, nonchè della nazionale argentina, parla, intervistato da "La Gazzetta dello Sport", di Monaco-Juventus, prendendo spunto anche dalla sfida tra Falcao ed Higuain, giocatori da lui allenati nel River Plate: "Un piacere allenarli, anche se sono stati insieme per poco tempo. Nella testa e nel cuore è rimasta una doppietta di Gonzalo al Boca, con un primo gol di tacco che nessuno dimenticherà. Alla fine al suo posto entrò proprio Falcao. In qualche partita hanno pure giocato insieme, ma in un certo senso erano alternativi. Higuain giocava da 10. Ma l’intuizione l’ha avuto Sabella: 'Perché non lo metti come 9 in prima squadra?', mi dice. Lo ascolto e Higuain ne fa due: da quel momento ha sempre fatto il centravanti. Perché la sua caratteristica è quella di essere un bomber nato, con un fiuto incredibile. Falcao è più fisico e meno goleador, anche se partecipa di più alla manovra. Non ho dubitato neanche per un secondo né di lui né di Gonzalo: sapevo che sarebbero arrivati in Europa. Da protagonisti. Per trionfare. Chi passa tra Monaco e Juve? Ovviamente, è favorita la Juve: ha speso tanto e gioca in un campionato più difficile. Falcao permettendo, ho l’impressione che quest’anno possa farcela per l’obiettivo che insegue da tanto".