Orlando: "Pogba, squalifica eccessiva. Magari verrà ridotta al TAS"

01.03.2024 17:20 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Orlando: "Pogba, squalifica eccessiva. Magari verrà ridotta al TAS"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento dell'ex calciatore Massimo Orlando.

Come commenta le parole di Cardinale sul Milan?
"E' evidente l'investitura totale a Ibrahimovic e che Pioli non ci sarà più il prossimo anno. Io credo che le parole siano molto chiare, non sono contenti, il Milan dovrebbe essere in un altro posto in classifica e soprattutto l'investitura di Ibra. Ora sappiamo che ci sarà lui a fare il mercato".

Squalifica Pogba: la ritiene eccessiva?
"Onestamente sì. Mi sembrano troppi 4 anni. Poi magari saranno ridotti al TAS, ma in ogni caso credo che la sua carriera sia finita. 2 o 4 anni non cambia, l'età è quella. L'errore è grave comunque, se sapeva dell'effetto di certe sostanze è giusto che venga squalificato".

Napoli, ADL vuole fare ricorso affinchè la Juve non vada al Mondiale per club:
"Mi sembra esagerato. Sembra voler distogliere su alcuni suoi problemi. Non spetta a lui decidere, c'è un ranking poi".

Come vede Napoli-Juventus?
"Ho commentato il Napoli col Sassuolo e ho rivisto certi movimenti di un tempo, oltre ai singoli. La squadra di Spalletti a tratti si è rivista. Mancano 12 partite e può inserirsi al quinto posto. Da qui alla fine può fare filotto. E per me può passare anche il turno di Champions se gioca così. Dietro ballano sempre un po', ma quando hanno in mano il pallino del gioco girano. E quando davanti hai uno come Osimhen...che è mancato troppo a questo Napoli".

E Atalanta-Bologna?
"La fase offensiva dell'Atalanta c'è ma manca uno con le caratteristiche di Muriel. Il Bologna non ha nulla da perdere, ha la leggerezza della squadra che sogna il grande obiettivo. Chi rischia di più ora è l'Atalanta".