Moratti: "Inter, quest'anno ci stiamo divertendo. Per lo Scudetto non c'è confronto"

01.03.2024 19:20 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Moratti: "Inter, quest'anno ci stiamo divertendo. Per lo Scudetto non c'è confronto"
TuttoJuve.com

Massimo Moratti torna alla Pinetina di Appiano Gentile. L'ex presidente dell'Inter ha dichiarato ai giornalisti presenti all'ingresso del centro d'allenamento nerazzurro: "Per me è un ritorno a casa molto bello, un'emozione, una cosa molto simpatica. Ringrazio per l'invito, sono curioso di vedere cosa è cambiato in questi anni”, le parole rilasciate a Calciomercato.com.

Sulla seconda stella: "Quest'anno ci stiamo divertendo tantissimo, la squadra è molto forte e poi gioca bene. L'Inter più bella di sempre? Può darsi, non lo so, è difficile fare paragoni anche per gli avversari che si incontrano. Ho sempre detto che per me quest'anno l'Inter era super favorita per lo scudetto, gioca bene, è più forte, ha più continuità, insomma non c'è confronto. Invece in Champions sono più scaramantico, bisogna vedere partita per partita".

Su Lautaro Martinez: “È un campione, sarebbe stato benissimo anche nella squadra del Triplete. Avevamo già Milito, doveva dargli una spallata (ride, nda). Ha classe, poi ognuno è adatto al proprio ruolo, questo meccanismo funziona nell'insieme".

Due parole anche su Simone Inzaghi: “Sta dimostrando di essere un bravissimo allenatore, sinceramente non pensavo. Oltre a gestire bene tutto, fa giocare bene la squadra, è davvero un piacere vederla. Non mi sorprende vedere San Siro sempre pieno, la gente vuole partecipare, è un premio alla qualità del gioco finalmente. Anche a me piace andare allo stadio, l'Inter è sempre una passione fortissima per tutta la mia famiglia".

Chiosa su Steven Zhang: "Ultimamente non l'ho sentito, ma già prima era soddisfatto. E' un ragazzo giovane pieno di entusiasmo, sono contento per lui".