Massimo Rastelli a tmw: “Tonali e’ il calciatore più attenzionato. Ha dimostrato di essere un grande giocatore e con la giusta maturità. Quando uno è giovane ed è bravo deve giocare. Lo vedo bene in qualsiasi grande squadra

07.06.2020 07:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Massimo Rastelli a tmw: “Tonali e’ il calciatore più attenzionato. Ha dimostrato di essere un grande giocatore e con la giusta maturità. Quando uno è giovane ed è bravo deve giocare. Lo vedo bene in qualsiasi grande squadra

“Che si riprenda è positivo, da speranza e un segnale di normalità. Anche se bisogna riprendere con tutte le precauzioni del caso”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore di - tra le altre - Cagliari e Cremonese, Massimo Rastelli.

Come sarà la ripresa?
“È un’incognita per tanti. La situazione è nuova”.

Il rischio infortuni è alto.
“Si. Ma tecnologia conoscenza cercheranno di evitare gli infortuni. Le prestazioni dovranno essere all’altezza, anche se non sarà semplice”.

Come immagina le prime partite?
“Le prime gare non saranno di grande intensità. E poi con gli stadi vuotI si giocherà in un clima non bellissimo. L’essenza del calcio è il tifo, perdendo la gente non è la stessa cosa”.

E intanto si pensa al mercato. Tonali ad esempio, è una forte idea dell’Inter.
“È il calciatore più attenzionato. Ha dimostrato di essere un grande giocatore e con la giusta maturità. Quando uno è giovane ed è bravo deve giocare. Lo vedo bene in qualsiasi grande squadra”.

Non sarà l’unico uomo mercato.
“Ho un debole per Castrovilli. Mi ha fatto piacere che si sia inserito bene. Non ha pagato lo scotto del passaggio di categoria. È un calciatore da tenere in grande considerazione”

E lei, mister?
“Intanto mi sono aggiornato. Certamente la voglia di rientrare è tanta”.