Marchese (La Repubblica) a RBN: "CR7? Ingiusto puntare sempre il dito contro i giornalisti"

18.11.2019 18:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Marchese (La Repubblica) a RBN: "CR7? Ingiusto puntare sempre il dito contro i giornalisti"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Bordocampo’, è intervenuto il giornalista de La Repubblica Domenico Marchese: “CR7 porterà a cena tutti i suoi compagni in un ristorante credo abbastanza quotato e si arriverà alla soluzione migliore, ovvero la rappacificazione. Sicuramente il gesto di CR7 non è stata una cosa da far vedere ai bambini o da tramandare ai posteri. Non so se si sono chiariti, l’aspetto che lascia più l’amaro in bocca è questo puntare sempre il dito contro i giornalisti che si limitano a raccontare quello che succede. Ora presumo che sia stata trovata una versione comune perché abbiamo sempre evidenziato come la Juventus abbia la capacità di arginare i casi. Le parole di Ronaldo sono parole che hanno chiuso il caso, siamo contenti e godiamoci questo campionato”.


"Bordocampo" con Giancarla Tenivella e Luca Cavallero. Ospiti della puntata: Domenico Marchese (La Repubblica), Stefano Discreti (Sport Mediaset) ed Edoardo Siddi (RBN).