Manchester City furioso per sentenza Uefa: "Faremo ricorso a Losanna"

14.02.2020 20:10 di Luca Cavallero   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Manchester City furioso per sentenza Uefa: "Faremo ricorso a Losanna"

Di fronte alla "stangata" ricevuta dall'Uefa, che escluderebbe il Manchester City dalla competizioni europee per le prossime due stagioni (con in aggiunta una multa di 30 milioni di euro), i vertici del club inglese non hanno fatto attendere un'immediata risposta: "Il Manchester City è contrariato, ma non sorpreso dalla decisione dell’UEFA. Il club ha sempre affermato di dover trovare uno strumento di giudizio indipendente e imparziale per poter considerare in modo imparziale la totalità delle prove incofutabili a sostegno della posizione della società. Nel 2018 il capo investigatore dell'Uefa aveva presentato pubblicamente le sanzioni che intendeva infliggere al Manchester City prima ancora che fosse avviata qualsiasi indagine. E quindi non c'erano dubbi sui risultati a cui avrebbe portaro il processo Uefa, imperfetto e costantemente trapelato sui media. Il club ha presentato formalmente ricorso. In poche parole, questo è un caso avviato dall’UEFA, perseguito dall’UEFA e giudicato dall’UEFA. Il club cercherà un giudizio imparziale nei minori tempi possibili e in primo luogo al Tribunale Arbitrale per lo Sport”; recita il comunicato ufficiale diffuso dalla società.