Juve, nel nuovo CdA manager esperti di tematiche giuridico-societarie: non ci sarà spazio per Arrivabene

03.12.2022 13:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Juve, nel nuovo CdA manager esperti di tematiche giuridico-societarie: non ci sarà spazio per Arrivabene
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

In vista dell'assemblea dei soci, in programma il 27 dicembre, comincia a prendere corpo quello che dovrebbe essere il nuovo CdA della Juventus: come riportato da "Calcio e Finanza", verranno preferite figure manageriali con una spiccata competenza in tematiche giuridico-societarie, visto che il club dovrà difendersi da diverse accuse in seno all'inchiesta Prisma. Manager come Benoît Ribadeau-Dumas e l’inglese Suzanne Heywood dovrebbero, insomma, far parte del consiglio d'amministrazione della Juve.

Dopo il 27 dicembre, invece, dovrebbe salutare anche Arrivabene, confermato per traghettare la società fino all'assemblea, mentre il presidente Ferrero e il dg Scanavino, uomini molto vicini a John Elkann, dovrebbero mantenere le cariche, o comunque restare in società per il nuovo corso bianconero.