Julio Sergio: "Quest'anno in tante in lotta per lo Scudetto, così dev'essere..."

16.01.2021 23:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Julio Sergio: "Quest'anno in tante in lotta per lo Scudetto, così dev'essere..."
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Julio Sergio Bertagnoli, ex portiere della Roma,è stato intervistato da Taca La Marca. Ecco le sue parole: "Negli ultimi anni Bundesliga e Liga sembravano molto più avanti, poi la Serie A ha ritrovato qualità e un modo di giocare più offensivo. Anche le piccole squadre, il Sassuolo ad esempio, giocano un grande calcio: la Serie A è un grande campionato, sono arrivati tanti grandi giocatori e altri arriveranno. Tanti club possono lottare per vincere: la Juventus che ha grandi giocatori, l'Inter, la Roma, il Napoli, la Lazio che ha fatto molto bene l'anno scorso. Così dev'essere, per far tornare la Serie A tra i migliori 2-3 tornei d'Europa". Nel 2010 in giallorosso, lo scudetto sfiorato con il 2-1 all'Inter e la sconfitta in casa per 1-2 contro la Samp: "La rosa dell'Inter, quando ci giocavamo tutto contro di loro, era molto più forte di noi: loro avevano 20 giocatori che potevano essere titolari ovunque, noi eravamo una buona squadra con qualche giocatore capace di fare la differenza, ma eravamo più discontinui. Mirko Vucinic ha fatto grandi cose, io ho disputato una grande stagione nel 2009-10 e altri hanno giocato bene, ma loro erano più forti di noi e hanno vinto tutto meritatamente. Giocando al massimo delle nostre forze e dando tutto abbiamo perso il campionato all'ultima giornata, col gol di Milito contro il Siena, e la Coppa Italia sempre col gol di Milito, che ha segnato in tutte le gare decisive per il Triplete: ultimo turno di Serie A, finali di Champions e di Coppa Italia. Per noi era sempre una fatica, ma anche un piacere giocare contro l'Inter: la partita vinta 2-1 contro di loro, con gol decisivo di Luca Toni, è una delle più belle che abbia giocato nella mia vita. Vincemmo e diventammo primi, poi purtroppo non è andata come speravamo".