Giuffrida a Tmw: "Juve su Icardi per il dopo CR7? Non so... In estate sarà più facile ingaggiarlo"

13.10.2021 14:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Giuffrida a Tmw: "Juve su Icardi per il dopo CR7? Non so... In estate sarà più facile ingaggiarlo"

A margine della riunione dell'Assoagenti, il procuratore Valerio Giuffrida ha parlato anche di un altro suo assistito, ovvero dell'allenatore del Milan Stefano Pioli che ha un contratto col club rossonero in scadenza il prossimo 30 giugno: "E' naturale che si parli del rinnovo di Pioli, ma le cose devono andare avanti naturalmente, senza forzare. La crescita così esponenziale, così positiva, è forse inattesa per tutti però allo stesso tempo lui dice che questa è una crescita naturale e graduale e speriamo di essere ancora a metà strada".

Da agente. Cosa pensa della tendenza di portare i giocatori a scadenza?
"Noi come agenzia siamo per alimentare il sistema e non dissanguarlo, quindi proviamo a non portare i contratti a scadenza perché è controproducente alla fine anche per noi agenti e per i calciatori. Se il sistema si dissangua veniamo penalizzati tutti. In un primo momento possiamo avere un ritorno positivo portando i giocatori a scadenza, ma allo stesso tempo poi il club viene penalizzato e venendo penalizzato il club e il sistema nel suo insieme quello che poi ci perde è anche il giocatore".

Possibile il ritorno in Serie A di Icardi?
"Quest'anno decorreranno i due anni da quando il giocatore è andato all'estero e quindi si potrà beneficiare del Decreto Crescita e questo, in questo momento di crisi, può essere un aspetto utile".

Come furono gli ultimi atti del suo trasferimento a Parigi?
"Non c'ero io personalmente, ma la chiamata definitiva arrivò il giorno prima della chiusura del calciomercato, quindi furono momenti emozionanti e molto concitati".

Oggi andrebbe al Milan e alla Juve?
"Questo dovete chiederlo a lui..."

C'era la Juventus questa estate?
Questa è una domanda a cui non so rispondere... E' andato in prescrizione anche dal punto di vista della mia memoria"