Giudice Sportivo, Sarri fermato due giornate: scontro verbale e frasi blasfeme

14.09.2021 16:50 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Giudice Sportivo, Sarri fermato due giornate: scontro verbale e frasi blasfeme
TuttoJuve.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

Due giornate di squalifica a Maurizio Sarri, tecnico della Lazio: è questa la decisione del Giudice Sportivo Gerado Mastrandrea, in seguito al rosso rimediato al termine della sfida contro il Milan. La motivazione recita "per avere, al termine della gara, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose. Ha successivamente contestato la decisione arbitrale proferendo espressione blasfeme". Il tecnico salterà Lazio-Cagliari e Torino-Lazio, mentre non ci sono provvedimenti nei confronti dei calciatori, anche in virtù delle zero espulsioni del weekend.