Giordano (Corsport): "La Juve può perdere il campionato solo se Sarri si intestardisce"

23.09.2019 21:20 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Giordano (Corsport): "La Juve può perdere il campionato solo se Sarri si intestardisce"

Il giornalista de Il Corriere Dello Sport, Antonio Giordano è intervenuto sulle frequenze di Radio Marte. Ecco quanto evidenziato da Tuttonapoli: "Il Napoli è una squadra diversa, c'è dentro tanto calcio. Il centrocampo azzurro è molto plastico e duttile.

Llorente? Tocca un pallone e la mette dentro. Nel Napoli non c'è mai stato un centravanti con queste caratteristiche

Napoli duttile? Ancelotti ha già cambiato il calcio negli anni passati e ho il sospetto che lui insegua qualcosa di se stesso, nel suo Milan c'era solo un gregario e poi tanti pensatori. Elmas ieri non è riuscito a fare quello che gli riesce altre volte ma basta vedere come corre per capire che è un grande giocatore. Zielinski nel primo quarto d'ora era stato soffocato da Mancosu però poi quando si è liberato ha cominciato a danzare sul pallone. Fabian ha fatto un gol tagliando il campo da destra a sinistra per poi convergere verso il centro per cercare di calciare verso l'angolo della porta. Quello azzurro è un centrocampo di enfant prodige che ci portano al luna park.

Inter? Più dell'Inter mi fa paura Conte. La squadra neroazzurra non mi colpisce anche se ha fatto un mercato intelligente. Conte è tante cose assieme, conoscenza internazionale del calcio e una maturazione sempre in atto. 

Campionato? E' un campionato diverso con tre squadre vere che sono già lassù. C'è una quarta che mi incuriosisce tanto in quanto Fonseca mi è sempre piaciuto tanto e in più c'è Dzeko che è uno dei centravanti più forti in circolazione. Il Napoli però può sognare.

Lozano doppione di Insigne? Si può essere. Bisogna alzare la qualità delle doppie scelte. In passato il Napoli aveva tanti titolari e un vuoto tra i cambi. Non penso che Lozano faccia la riserva di Insigne.

La Juventus può perdere il campionato? Lo possono perdere solo se Sarri si intestardisce in una gestione meno elastica dell'organico e se perdono un pizzico di entusiasmo.

Ghoulam? Ho un sospetto che chi è innamorato di Ghoulam si aspetta sempre che l'algerino faccia quello che faceva due anni fa, invece chi è normalmente innamorato di un fluidificante di sinistra pensa che il terzino azzurro non possa più fare delle cose. Io penso che il secondo tempo di Ghoulam sia di alto livello anche se temo che non possa tornare quello di due stagioni fa in quanto avrebbe bisogno di giocare tanto".