Giordano a Tmw Radio: "La Juve ha ancora i margini per giocarsi il campionato. Se la Lazio torna quella di 15-20 giorni fa può fare il colpaccio"

05.03.2021 15:50 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Giordano a Tmw Radio: "La Juve ha ancora i margini per giocarsi il campionato. Se la Lazio torna quella di 15-20 giorni fa può fare il colpaccio"

L'ex bomber e tecnico Bruno Giordano a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è intervenuto per commentare i temi del campionato.

Juventus-Lazio, match decisivo tra due deluse?
"Mi sembra esagerato. La Juve ha vinto una Supercoppa ed è in finale di Coppa Italia. Credo che abbia i margini per giocarsi il campionato. Dipenderà molto dalla sfida col Porto. Un po' di delusione c'è, ci si aspettava qualcosa di più, è vero. Per la Lazio siamo in linea con le aspettative, è solo leggermente attardata per il posto in Champions".

Lazio e Porto possono anche porre l'attenzione sul futuro di Pirlo?
"Non lo so. Rimangiarsi una scommessa così? Ci si poteva aspettare un'annata di transizione, visto che si è cambiato molto. Credo di no quindi".

La Lazio può fare il colpaccio?
"Se torna quella di 15-20 giorni fa sì, con questa Juve e i suoi problemi di formazione. Ronaldo? Non è un accentratore, non è come Messi dove i palloni passano sempre da lui".

Verona-Milan la prova del nove sulla condizione dei rossoneri?
"Il Verona è difficile da affrontare ora. Per me il Milan non rischia il quarto posto. E' stato tartassato dagli infortuni. Se gli togli elementi importanti e mancano le alternative, fatichi, è normale. Giocare contro Verona e Udinese ora è difficile, giocano un calcio muscolare e visto che sono in una posizione tranquilla lottano senza pensieri".

L'Atalanta può fermare l'Inter?
"Può fermare tutte, anche andare a Madrid e fare una partita straordinaria".