Giordano a TMW Radio: "Centrocampo più forte? Ancora non conosciamo quello della Juve"

23.10.2020 17:30 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Giordano a TMW Radio: "Centrocampo più forte? Ancora non conosciamo quello della Juve"

A parlare della nuova giornata di campionato a TMW Radio è stato l'ex bomber e tecnico Bruno Giordano.

Inter, un Conte sorridente che non si dice preoccupato per le assenze e per i problemi in difesa:
"Quel colloquio a fine stagione scorsa ha levato qualcosa a Conte, ma non so se è un bene o un male. Lo vediamo nelle interviste, sembra un altro Conte. Andava in conferenza e ti aspettavi tutto e il contrario di tutto. Ora se la partita non va bene, sembra più malleabile. Ora mancano i risultati, vedi il pari con la Lazio in 10 e il derby perso, oltre al pari in Champions contro una squadra alla portata".

Ad oggi quale il centrocampo più forte tra Inter, Juve e Milan?
"Sappiamo su per giù il centrocampo titolare dell'Inter ma non ancora quello della Juve. Però il centrocampo del Milan è di qualità. Kessiè ha trovato grande equilibrio. Forse quello del Napoli si avvicina a quello dei rossoneri".

Chi tra le big rischia di più nel weekend?
"La sconfitta del Napoli può essere un campanello d'allarme. Il Benevento in casa è temibile".


Ospiti: Alessio Tacchinardi, Bruno Giordano e Massimo Brambati - Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba