Giletti a TMW: "Sarri? Avrei preferito una Juve diversa al San Paolo"

27.01.2020 20:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Giletti a TMW: "Sarri? Avrei preferito una Juve diversa al San Paolo"

Il giornalista e presentatore Massimo Giletti (noto tifoso della Juventus) è stato intervistato da Tmw, rilasciando le seguenti dichiarazioni.

Sulle dichiarazioni di Sarri: ""Viviamo in una società in cui ogni parola viene esasperata e amplificata. C'è una voglia di giustizialismo eccessiva. Siamo in una società in cui tutto viene tritato, entrando nella testa delle persone senza capire come vivono nell'anima. E siamo sempre pronti a condannare. Per Sarri, Napoli è qualcosa di importante e che gli apparterrà sempre. E' stata una frase che gli è uscita dall'anima e non lo condanno. Avrei preferito che la Juve giocasse con l'anima ma non è successo".

Sulla sconfitta della Juve al San Paolo: "La Juve è in testa al campionato, ha superato il turno di Coppa Italia e si prepara a giocare gli ottavi di Champions da favorita. E' un anno di transizione a livello societario dove ci sono nuovi asset, ma la forza della Juve resta in Nedved e Paratici. Non bisogna preoccuparsi per una sconfitta. Un ko non deve farci paura".