Gazzetta - Champions, ci manca da 10 anni: Juve provaci

17.09.2019 13:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gazzetta - Champions, ci manca da 10 anni: Juve provaci

Oggi comincerà la nuova stagione di Champions League e come spiega La Gazzetta dello Sport, da ben dieci anni una squadra italiana non vince questa competizione che comunque porta tanti soldi: "Il 30 maggio 2020, a Istanbul, si giocherà la finale della Champions League che parte oggi e saranno dieci anni esatti dall’ultima vittoria di una squadra italiana (l’Inter nel 2010). I ripetuti assalti della Juventus hanno portato due volte la squadra bianconera in finale (2015 con il Barcellona e 2017 con il Real Madrid) ma senza mai riuscire a portare a casa il trofeo più ambito d’Europa. Per il club bianconero la Champions League è ormai l’obiettivo dichiarato e anche per questa edizione si riparte con una sola idea: vincere. I bianconeri e il Napoli dall’urna di Montecarlo hanno ottenuto avversari soft. Il passaggio agli ottavi di finale non dovrebbe essere un problema per Sarri e Ancelotti: sostanzialmente c’è un solo avversario per girone: l’Atletico Madrid per la Juve e il Liverpool per il Napoli. Giocare la Champions in ogni caso porta introiti assolutamente irrinunciabili per i club. La Juventus si è messa in tasca 450 milioni di euro nel quinquennio di Allegri e a fronte dell’amara eliminazione con l’Ajax nei quarti di finale l’ultima edizione della Champions ha portato 94 milioni alla società di Andrea Agnelli. Il risultato è straordinario e allarga inevitabilmente la forbice finanziaria con le altre italiane. Dal 1992-93, da quando esiste la Champions la Juventus ha incassato 779,6 milioni di euro. Meglio hanno fatto solo Real Madrid (862,4), Bayern Monaco (827,8) e Barcellona (810,4)".