Gasperini: "Dispiace per il secondo rigore contro la Juventus, la partita sembrava vinta"

13.07.2020 18:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gasperini: "Dispiace per il secondo rigore contro la Juventus, la partita sembrava vinta"

Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha presentato ai microfoni di Atalanta.it la sfida contro il Brescia, tornando anche sul 2-2 contro la Juventus: "Dispiace aver preso gol in un momento in cui pensavamo di aver vinto la partita. Non sono mai stato rammaricato del 2-2, la prestazione è stata talmente buona che non puoi avere rimpianti. Dispiace aver preso gol in un momento in cui pensavamo di aver vinto la partita, ma poi c'è tutto il resto di buono che abbiamo fatto e che ci è stato riconosciuto, abbiamo giocato bene sul campo della Juve. Ora dobbiamo essere bravi a giocare il resto del campionato, visto che siamo molto vicini al nostro obiettivo".

Cosa le è piaciuto di più?
"Mi è piaciuta la sicurezza e la tranquillità con cui abbiamo giocato. Abbiamo svolto i nostri compiti, siamo riusciti a fare ciò davanti ad una squadra che sta vincendo il campionato e che può essere protagonista anche in Europa".

Qual è il complimento più bello che avete ricevuto?
"È sempre legato alla squadra e al modo di giocare, piace il nostro modo di giocare. Questo per noi è motivo di soddisfazione, ma poi va abbinato al risultato, una cosa fondamentale. Adesso dobbiamo continuare così, dobbiamo saperci adattare ad altre partite. Ora c'è la sfida con il Brescia che comunque è un derby e come tale ha le sue incognite".