Elkann al comando, la speranza è che crei una squadra di guerrieri

30.11.2022 00:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
Elkann al comando, la speranza è che crei una squadra di guerrieri
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

John Elkann al comando. Il proprietario bianconero ed esponente della famiglia ha messo in chiaro i punti fermi bianconeri per i prossimi mesi, dall'area tecnica a quella sportiva, ringraziando anche il cugino: “Massimiliano Allegri rimane il punto di riferimento dell’area sportiva della Juventus: contiamo su di lui e su tutta la squadra per continuare a vincere come hanno dimostrato di saper fare nelle ultime giornate, mantenendo alti i nostri obiettivi sul campo. Voglio ringraziare mio cugino Andrea per averci dato emozioni straordinarie, che non dimenticheremo mai. In questi 12 anni abbiamo vinto tanto. Il merito è soprattutto suo, oltre che delle donne e degli uomini che sotto la sua guida hanno raggiunto obiettivi memorabili. La nostra storia parla di vittorie e ci dà la forza che serve proprio in questi momenti. Con il sostengo e l’affetto dei nostri tifosi, abbiamo l’occasione di costruire un futuro straordinario”, conclude Elkann.".

La storia bianconera è fatta di successi, Andrea Agnelli ci è riuscito per dieci anni su dodici, non facile fare meglio, una bella sfida.