Diagne a Tmw: “In Italia mi è piaciuto, al Bruges...”

31.05.2020 15:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Diagne a Tmw: “In Italia mi è piaciuto, al Bruges...”

Mbaye Diagne parla a tmw.

E' andata così - ha detto -. Quest'anno ho avuto la possibilità di giocare in Champions League e questo era il mio sogno, sono felice di questo. Certo, giocare tutte le gare è un'altra cosa". 

Adesso tornerai al Galatasaray.
"Ora torno al Galatasaray perché ho un contratto fino al 2023. Poi vedremo, devo aspettare che finiscano il campionato in Turchia e poi vedremo cosa possiamo fare". 

Il tuo giro d'Europa è inizio dall'Italia. Prima il Bra, poi sotto contratto con la Juve che ha avuto il controllo del tuo cartellino fino al 2015.
"Ho giocato in Italia, mi è piaciuto e il calcio italiano mi piace. E' dove ho iniziato e dove ho firmato il mio primo contratto da professionista. Magari un domani avrò la possibilità di tornarci. Quello italiano è un campionato bello e difficile". 

A proposito di campionato. Quanto senti tua la vittoria del titolo col Club Brugge?
"Il campionato lo abbiamo vinto meritatamente, ma potevamo vincerlo in un altro modo. Io ho dato il mio contributo per quanto possibile, poi è arrivato il coronavirus e siamo stati costretti a fermarci. Ma noi eravamo sicuri di vincere il campionato, eravamo primi con tanti punti sulla seconda. Io sono andato via due giorni dopo la decisione di assegnare il titolo al Club Brugge e sono felice per aver vinto due campionati consecutivi: prima in Turchia col Galatasaray, poi in Belgio col Club Brugge".