Del Piero: "Colpe di Pirlo? Parlerei più di difficoltà della Juve. Dybala? Lo farei sentire importante"

10.06.2021 09:40 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Del Piero: "Colpe di Pirlo? Parlerei più di difficoltà della Juve. Dybala? Lo farei sentire importante"
TuttoJuve.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Intervistato dal "Corriere della Sera", Alex Del Piero, ex numero 10 e capitano della Juventus, affronta diversi temi riguardanti i bianconeri: "Pirlo? Parlare di colpe non mi pare giusto per Andrea e a dire il vero per qualsiasi allenatore, non esiste una stagione al di sotto delle attese da imputare ad un solo componente. Non parlerei di difficoltà di Pirlo, parlerei di difficoltà della Juve. Ronaldo? ll punto è se un giocatore rende oppure uno, se è funzionale alla squadra oppure no. Penso che CR7 sia entrato in una fase della carriera in cui non può più fare le stesse cose di dieci o anche cinque anni fa e che debba riprogrammassi in funzione delle sue attuali potenzialità, che sono ancora elevatissime. Ci vorrà un chiarimento con Allegri e la società se si vorrà continuare insieme. Dybala? Lo farei sentire importante. Gli farei sentire la fiducia, ovviamente se questa fiducia c’è, e questo non lo possiamo ancora sapere".