Cuccureddu: "La mia Juve è stata distrutta, non mi aspettavo una squadra così impacciata e senza idee"

18.01.2021 18:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Cuccureddu: "La mia Juve è stata distrutta, non mi aspettavo una squadra così impacciata e senza idee"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"La mia Juve è stata distrutta". Antonello Cuccureddu non usa mezzi termini per ribadire il dominio dell'Inter sui campioni d'Italia in carica: "Cosa non ha funzionato bisogna chiederlo a Pirlo - dice ai microfoni di TMW - non so come stanno i giocatori atleticamente, li ho visti lenti, l'approccio alla partita non mi ha convinto, erano senti e poi è venuta fuori la forza dell'Inter. Non mi aspettavo questa Juve impacciata e senza idee, abbiamo perso a centrocampo, quel settore è stato loro con Brozovic e Barella e sulla loro sinistra ci hanno distrutto".

Quanto pesa questo ko nella corsa scudetto?
"Mi auguro pesi poco perchè considero la Juve più forte, però l'Inter è compatta, aggressiva, sbaglia poco. A livello generale è un campionato più interessante".

Dal punto di vista difensivo ci sono scricchiolii...
"De Ligt non c'era... Chiellini l'ho visto abbastanza in forma. Bonucci può dare di più, ci vuole più attenzione. Ma i giocatori ci sono, c'è anche Demiral: non capisco perchè un po' giocano un po' no. Mi dispiace: in generale serve fame, è mancata la reazione. Se le cose non vanno, serve anche essere... incazzosi, può andare male ma è mancato tutto. Merito anche dell'Inter, corta, aggressiva, le tutto riusciva bene. Si può perdere ma devi battagliare".