Corsport - Ariaudo: "Dopo 13 anni juventino per forza. Mi ispiro a Bonucci, Chiellini unico"

09.11.2019 10:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Corsport - Ariaudo: "Dopo 13 anni juventino per forza. Mi ispiro a Bonucci, Chiellini unico"

L'ex difensore della Juventus Lorenzo Ariaudo, oggi punto di forza del Frosinone, ha parato al Corriere dello Sport. Ecco le sue considerazioni: "Se tifo ancora per la Juve? Dopo tredici anni ero diventato juventino per forza. Inoltre, mia mamma Ludovica e mio fratello Alberto tengono per la Signora. Mio papà Maurizio, invece, è del Toro. Ma ora tifano soprattutto per la squadra in cui gioco. Il Frosinone. Il difensore a cui mi ispiro? Mi piace molto Bonucci per come gioca la palla. Poi Chiellini è unico, per fisicità, ma anche per l’applicazione e l’attenzione che mette nel difendere. Tra la B e la A è tutto più complicato o più semplice? In A appena sbagli ti fanno gol. In B c’è un ritmo più elevato. La differenza la fa la qualità rispetto alla quantità".