Corsera - Muore in campo, dramma alla partita-ritrovo degli Agnelli

16.06.2019 11:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Corsera - Muore in campo, dramma alla partita-ritrovo degli Agnelli

"Muore in campo, dramma alla partita-ritrovo degli Agnelli", titola stamattina il Corriere della Sera.  Torino, Clemente Ferrero de Gubernatis di Ventimiglia stroncato da un infarto. Donati gli organi.

Il quotidiano si sofferma sulla scomparsa improvvisa di Clemente Ferrero de Gubernatis di Ventimiglia, discendente di una delle più antiche famiglie nobiliari piemontesi, stroncato da un arresto cardiaco venerdì all’Allianz Stadium. Ieri mattina è stata eseguita l’autopsia sul corpo dell’imprenditore 51enne, nipote di Clara Nasi cugina dell’Avvocato Giovanni Agnelli, morto durante la tradizionale partita di calcio che fa da corollario al ritrovo annuale dei membri della famiglia Agnelli - si legge sul quotidiano -. Non si conoscono ancora i risultati dell’esame, ma i primi accertamenti del medico legale Roberto Testi avrebbero evidenziato una grave sofferenza del cuore. Clemente Ferrero viveva da tempo a Milano, dove era titolare dello studio CFV, ed era una figura molto amata all’interno della famiglia e stimata in ambito professionale. Giovedì mattina aveva partecipato alla messa di trigesima per la scomparsa di Gianluigi Gabetti alla Consolata. Lascia la moglie Giovanna e i tre figli Edoardo, Viola e Giovanni.

I funerali si svolgeranno con ogni probabilità martedì a mezzogiorno, nel Duomo di Torino.