Conte: "L'Europa League ti può creare problemi da un punto di vista mentale. Gioca chi ha meno minutaggio"

20.02.2020 21:20 di Luca Cavallero   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Conte: "L'Europa League ti può creare problemi da un punto di vista mentale. Gioca chi ha meno minutaggio"

Al temrine di Ludogorets-Inter, Antonio Conte ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Sky Sport: "Nel primo tempo ritmi troppo bassi; ci siamo adeguati alla situazione. Nel secondo ho chiesto più intensità, il giro palla è stato più veloce e siamo riusciti a trovare il gol. Cambi tattici a partita in corso? Lo faccio per studiare situazioni alternative e portare cambiamenti: l'unica costante sono le due punte. Eriksen? Questa sera bene, ma può fare molto meglio di così. Deve recuperare ritmo e intensità dei tempi del Tottenham però. Ancora non è fisicamente al top. In Europa League effettuiamo rotazioni e diamo spazio a chi ha giocato meno in modo da consentirgli di ritagliarsi spazio. Questa competizione può toglierti molto a ivello mentale".