Carlo Nicolini a RBN: "Kaio Jorge? E' forte e non deve andare in prestito, deve giocare"

14.10.2021 11:33 di Giulia Borletto   vedi letture
Carlo Nicolini a RBN: "Kaio Jorge? E' forte e non deve andare in prestito, deve giocare"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nel corso della trasmissione Terzo Tempo di ieri sera è intervenuto Carlo Nicolini, preparatore atletico dello Shakhtar. Tra i tanti argomenti c'è stato un momento dedicato a Kaio Jorge, oggetto del desiderio proprio del club ucraino qualche mese fa. "Abbiamo parlato di lui con De Zerbi recentemente. Noi monitoriamo sempre il campionato brasiliano, ci piacciono i giovani è nella nostra filosofia. Lui è un giocatore che aveva le caratteristiche giuste per noi: giovane ma molto serio e maturo in campo, non lo conosco come persona ma si vede che ha personalità e che riconosce subito le giocate che gli chiedi di fare. Credo che la Juventus abbia fatto l'ennesimo colpo giusto, ma bisogna capire quanto spazio avrà in campo. Sento dire che forse a gennaio andrà in prestito perchè deve maturare, fare minutaggio, tutte cose vere che però spesso non sono la soluzione migliore. Se lo dai in prestito si fa esperienza ma si allontana dalla realtà che lo ha comprato, quando torna ha delle idee di gioco di un altro allenatore e devi ributtarlo di nuovo nel tuo modo di giocare. Dare in prestito è una buona idea di base se il giocatore è chiuso da altri e quindi difficilmente troverebbe spazio, ma se è solo questione di facciamogli fare minuti allora non credo sia giusto. E' un discorso da fare in generale non relativo solo alla Juventus. Se a 20 anni sei forte sei forte, devi solo giocare e trovare spazio non andare in Serie B".