Caputo: "Conte aveva qualcosa in più, si intuiva chiaramente"

14.08.2019 20:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Caputo: "Conte aveva qualcosa in più, si intuiva chiaramente"

Francesco Caputo, attaccante dell’Empoli, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport anche del suo ex allenatore Antonio Conte, a lungo alla Juventus e ora sulla panchina dell’Inter: "Aveva qualcosa in più, si intuiva chiaramente. Aveva l’ambizione di arrivare in fretta in un grande club. Mi ha insegnato a non mollare mai. Qualche mese fa è venuto a Empoli a vedere gli allenamenti e mi ha detto di avermi trovato cresciuto e maturato. Però quest’anno dovrò fargli gol...", ha detto sul tecnico che lo ha allenato ai tempi di Bari e Siena.