Cahill contro Sarri: "A metà stagione la mia stagione con lui era già finita, difficile avere rispetto per alcune sue scelte"

04.04.2020 17:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Cahill contro Sarri: "A metà stagione la mia stagione con lui era già finita, difficile avere rispetto per alcune sue scelte"

Gary Cahill, capitano del Chelsea di Sarri, spara contro l'attuale tecnico della Juventus attraverso le colonne del Daily Mail: "A metà stagione la mia relazione con Sarri era già finita, difficile avere rispetto per alcune delle sue scelte - spiega il difensore, attualmente al Crystal Palace -. Sono rientrato in squadra dopo per via dei Mondiali e ho perso alcuni dei consigli in pre-stagione ma lui era molto interessato alle sue tattiche, forse troppo. Sapevo che giocando 4-5 partite di fila avrei ritrovato certezze e condizione ma non ho mai avuto possibilità",

Cahill elogia invece Antonio Conte: "Un grande allenatore, come Mourinho era molto attento ai dettagli. Arroganza ma in senso buono, si tratta di fiducia. Se non sapevi a memoria cosa dovevi fare in campo non giocavi".