Brosio: "Con Allegri la Juve ritrova stablilità. Pirlo? Colpe non sue, ha fatto un campionato senza centrocampisti"

29.07.2021 15:40 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Brosio: "Con Allegri la Juve ritrova stablilità. Pirlo? Colpe non sue, ha fatto un campionato senza centrocampisti"
TuttoJuve.com

Intervistato da "Calcio Style", Paolo Brosio, popolare volto televisivo, parla della nuova Juve di Allegri, e di quella dell'anno scorso sotto la gestione Pirlo: "La Juventus con Max Allegri sicuramente ritrova un assetto che garantisce stabilità non solo nella squadra dal punto di vista tecnico ma anche nel confronto con la società. Questo perché Allegri ha le spalle grosse, ha i suoi uomini, ha una sua intelaiatura, una organizzazione che conferisce stabilità ed esperienza. Allegri sa valorizzare gli uomini a disposizione. È chiaro che la prima cosa che ha voluto Allegri è  stato un centrocampista molto forte come Locatelli. Un ragazzo che ha fatto un grande campionato europeo ed è stato decisivo. La Juve di Pirlo? La Juventus dell’anno scorso, non certo per colpa di Andrea Pirlo, ha fatto un campionato senza centrocampisti. In pratica c’erano tutti esterni, tutte punte e difesa. A centrocampo mancavano uomini di qualità. L’unico con i piedi buoni l’hanno mandato via, sto parlando di Pjanic. Dunque non si possono imputare a Pirlo troppe colpe. La corsa scudetto? Il duello con l’Inter sarà sempre grande, però con Allegri la Juve ha una marcia in più perché è un allenatore che ha lasciato un ricordo comunque eccezionale, non dimentichiamo neanche le 2 finali di Champions… Mica da ridere… Quindi penso proprio che la Juventus recupererà il terreno perduto”.