Bosco a RBN: "Le responsabilità sono di chi ha costruito la rosa, centrocampo scarso"

29.10.2020 09:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Bosco a RBN: "Le responsabilità sono di chi ha costruito la rosa, centrocampo scarso"

Andrea Bosco, giornalista, è intervenuto a Radio Bianconera nel corso di 'Colpo di tacco' per commentare a calcio Juventus-Barcellona 0-2: “È andata persino bene, il Barcellona poteva fare cinque gol. Pirlo sicuramente sta pagando la sua inesperienza, forse sta pagando anche il fatto di provare a giocare in un modo diverso rispetto a quelle che sono le sue idee. Ma se devo trovare delle responsabilità le ascrivo tutte a chi ha costruito questa squadra. Il centrocampo della Juventus è scarso, sono tutti giocatori bravi e validi in fase di interdizione, non c’è nessuno che abbia una idea. L’unico è forse Ramsey che non so perché stasera non abbia giocato. I tre gol annullati c’erano, almeno due. Erano evidenti, ma in 90’ minuto la Juve ha prodotto pochissimi tiri in porta. Il Barcellona è più forte della Juventus, che ha pagato l’inesperienza di Pirlo, dei suoi giovani, ma anche il fatto di essere stata costruita male. Se Chiellini e De Ligt non recuperano chi gioca titolare in Champions in difesa? Altri non ce ne sono. Una Juventus che ha sofferto contro il Crotone e il Verona non ci si poteva aspettare che vincese contro il Barcellona. Il risultato alla fine va di lusso ai bianconeri che potevano prenderne quattro o cinque".


"Colpo di Tacco" con Giancarla Tenivella e Dario Ghiringhelli. Ospiti: Luca Cavallero, Antonio Paolino, Giacomo Iacobellis ( corrispondente "Sport"), Barillà (La Stampa),  Simone Dinoi, Alessandro Santarelli, Vittorio Oreggia ( direttore La Presse), Camillo Demichelis, Maurizio Schincaglia (allenatore), Vincenzo Marangio, Andrea Bosco, Xavier Jacobelli e Luciano Moggi.