Bergonzi: "Due arbitraggi pessimi per le italiane in Champions League. L’arbitro della Juve era in una serata no"

11.08.2020 11:50 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Ninni/Image Sport
Bergonzi: "Due arbitraggi pessimi per le italiane in Champions League. L’arbitro della Juve era in una serata no"

Mauro Bergonzi, ex arbitro, ha parlato in diretta su Radio Punto Nuovo: “Due arbitraggi pessimi per le italiane in Champions League. L’arbitro della Juve era in una serata no, il rigore dato al Lione non c’è, non è accaduto nulla, non capisco perché non rivederlo al VAR. Al di là degli episodi clamorosamente sbagliati, ho visto arbitraggi scadenti. Rosetti dovrebbe mandare in campo Orsato che è preparato ed in forma. Quarto mandato di Nicchi? Chiunque ci sia, basta che porti un po' di novità, freschezza, dare la possibilità di farli parlare o creare una nuova figura che possa spiegare cos'è successo nei vari episodi. Il mondo del calcio è sempre più proiettato verso la tecnologia e modernità, non mi interessa quindi chi ci sia, ma che venga fatto qualcosa di nuovo. In più vorrei che il designatore allevi nuovi arbitri, abbiamo pochi fischietti giovani. Le cose hanno cominciato a prendere una piega sbagliata quando hanno separato C.A.N. A e C.A.N. B".