Bedy Moratti: "Caso Juve? Spero sia meno grave di quello che sembra"

05.12.2022 20:10 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Bedy Moratti: "Caso Juve? Spero sia meno grave di quello che sembra"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

A margine del Premio Gentleman Gigi Simoni consegnato a Stefano Pioli, Bedy Moratti ha parlato alla stampa presente di vari argomenti. Queste le sue parole raccolte da TMW, a cominciare dal terremoto che si è scatenato in casa Juventus: "Vorrei non saperne niente, sono cose brutte per il calcio, per l'Italia e per tutti. Spero che sia meno grave di quello che sembra".

La delusione più grande di Gigi Simoni da allenatore arrivò tra l'altro per lo scudetto perso contro la Juve.
"Dice perso da noi? Quale? Mi ricordo quando mio padre mandò in campo i ragazzini. Mi dà molto fastidio perdere contro la Juve, più che con tutte le altre".

Che idea si è fatta del futuro di Zhang all'Inter?
"Non posso saperlo, vedremo che cosa succede. Posso dire che Zhang è una persona molto per bene, e penso che stia iniziando a capirci di calcio. Spero che le cose vadano sempre bene per noi interisti, che abbiamo sempre voglia di vincere".

Che idea di è fatta del discorso legato a San Siro?
"So che è difficilissimo da portare avanti. Ho visto stadi straordinari in giro per il mondo. Vedere abbattere San Siro sarebbe un dolore, ma qualcosa sono convinta che debba essere fatto".