Austini: "La Roma non può prendere Klopp o Guardiola ma può pensare a Sarri"

17.04.2021 16:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Austini: "La Roma non può prendere Klopp o Guardiola ma può pensare a Sarri"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Alessando Austini, firma de Il Tempo, ha parlato delle vicende di casa Roma a Teleradiostereo – 92,7): “Quello della Roma è un progetto ambizioso ma non molto distante nei principi di quello che c’è stato fino ad adesso. Perché questo può fare la Roma, se non cercare di controllare i costi e tenere in equilibrio i conti. Non può prendere Klopp o Guardiola ma può pensare a Sarri. I Friedkin non sono venuti qui per spendere a fondo perduto, non è questa la strategia. Hanno scritto fin dal primo giorno di una Roma sostenibile. Questo mi convince, mi sembra un’idea seria. Se la Roma indovinerà molte delle sue scelte potrà avere un buon futuro. Poi si passa alla pratica, che non è impossibile ma quasi. Se dovesse fare tutto quello che gli chiede la Roma dovrebbe vendere Pastore, Santon, Dzeko, Pedro, Olsen, Kluivert, Florenzi, Nzonzi. Poi la Roma comprerà di certo dei giocatori. Non è normale non vendere nessuno e continuare a comprare giocatori. Tiago Pinto ha un’enorme vantaggio, venire dopo Monchi e Petrachi e non dopo Sabatini. Ho la netta impressione che la scelta sia stata fatta, che ad oggi Fonseca non sarà l’allenatore della Roma. Ad oggi, poi nel calcio non si sa mai. Ricordatevi che Dzeko era un giocatore dell’Inter e poi è rimasto alla Roma.
Fonseca mi sembra molto provato dall’ultima parte dell’esperienza nella Capitale”.