Amauri a RBN: "Sarri può portare qualcosa in più. Bonucci e Chiellini possono ancora fare la differenza"

20.06.2019 10:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Amauri a RBN: "Sarri può portare qualcosa in più. Bonucci e Chiellini possono ancora fare la differenza"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Avanti Madama’, è intervenuto l’ex attaccante bianconero Amauri: “Sarri alla Juventus? Secondo me, al di là dei dubbi e dello scetticismo, secondo me è un allenatore che negli ultimi anni ha fatto solo bene. Arriva in una grandissima squadra, credo che la Juventus sia un po’ sopra al Chelsea. Guardando quello che ha fatto in questi anni, ha fatto bene. Arriva in una squadra che ha un’ossatura già fatta, credo che lui col suo modo di vedere il calcio possa aggiungere un qualcosa in più”.

Sull’attacco bianconero: “Secondo me Cristiano dalla trequarti in su può fare quello che vuole, fa sempre gol e anche se gioca da esterno è sempre in area di rigore. Adesso rientra anche Higuain, bisogna vedere un po’ cosa farà Sarri. I giocatori li ha in mano, è intelligente e saprà cosa fare. Bisogna vedere qual è il piano dell’allenatore e della società. Sicuramente Dybala ha tante richieste, vorrà essere protagonista. Quest’anno non è andata benissimo per lui, ha avuto qualche problemino, ma quando è stato chiamato in causa ha risposto presente”.

Sulla difesa: “Io credo che la Juventus abbia già cercato qualche rinforzo in difesa, gli anni passano anche se i due titolari sono due monumenti. Credo però che Bonucci e Chiellini possano ancora fare la differenza. Secondo me in Champions l’assenza di Chiellini è stata fondamentale”.


"Avanti Madama", con Alessandro Santarelli e Nicola De Bonis.