Agostinelli a TMW Radio: "A Icardi consiglio di andare subito al Napoli"

19.08.2019 21:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Agostinelli a TMW Radio: "A Icardi consiglio di andare subito al Napoli"

Andrea Agostinelli, allenatore, in diretta su TMW Radio durante 'Stadio Aperto':

Balotelli è tornato a casa...
"Ha ritrovato la sua città, è la sua ultima occasione. Per me è una grande opportunità che gli danno, ma questa volta deve fare molto meglio. Non che in Francia abbia fatto male, ma da uno come lui ci si aspetta sempre molto molto di più".

Milinkovic resta alla Lazio?
"Credo che possa rimanere, il suo trasferimento era legato a Pogba, che non è stato ceduto dallo United. Una sorpresa in Italia, come l'Inter, potrebbe esserci: è un giocatore che per caratteristiche può piacere a Conte".

Juve, Inter e Napoli davanti a tutti, ci sarà una lotta per il 4° posto Champions?
"C'è una concorrenza molto forte, che non parte solo da Lazio, Roma, Milan e Atalanta. Io ci metterei anche il Torino di Mazzarri, che viene pubblicizzato poco: ha sempre sbagliato poco fino ad oggi. I granata sono forti, non è detto che non possa intromettersi nella lotta. Zaza è in ripresa, con Belotti può formare una delle migliori coppie in Italia".

Lozano basta a Napoli?
"Come caratteristiche non so se proveranno ancora per Rodriguez. Oltre a lui ci sono Mertens, Insigne e Callejon. Forse adesso servirebbe più un centravanti. Milik a me piace tantissimo per il gioco che fa. Dobbiamo ricordarci che due anni fa è stato completamente fermo, per me può diventare il prossimo capocannoniere della Serie A. Icardi? Se viene non bisogna pensare se giocherà lui o Milik. Se si vuole stare a grandi livelli, la pressione tra due giocatori deve essere la normalità".

Un consiglio a Icardi?
"Sei mesi fa gli avrei detto di evitare alcune uscite della moglie. Oggi di andare subito a Napoli se c'è l'occasione".

La Fiorentina?
"Sta lavorando bene, il presidente ha le idee molto chiare, basti pensare a Chiesa. Non parte più come squadra da metà classifica".