Addio a Brehme, Klinsmann: "Andy era come un fratello più grande"

20.02.2024 22:20 di Marco Spadavecchia   vedi letture
Addio a Brehme, Klinsmann: "Andy era come un fratello più grande"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Andy era come un fratello più grande per me. Mi ha aiutato tantissimo quando sono arrivato all'Inter. Era sempre disponibile, sempre gentile e positivo". Così Jurgen Klinsmann, tramite i canali ufficiali dell'Inter, ha voluto salutare Andreas Brehme scomparso oggi all'età di 63 anni: "Era attento al gruppo e pensava sempre prima agli altri rispetto che a se stesso. Siamo sempre rimasti in contatto ovunque fossimo nel mondo: il nostro legame è stato vero e forte. Abbiamo perso un grande giocatore, un grandissimo amico e una persona favolosa".