Qui Tuttosport - Xavier Jacobelli: "Inter in fuga verso lo Scudetto. Niente alibi o attenuanti, la Juventus non può più sbagliare. Serve atto di fiducia nei confronti di Fagioli"

22.02.2021 11:50 di Xavier Jacobelli Twitter:    Vedi letture
Qui Tuttosport  - Xavier Jacobelli: "Inter in fuga verso lo Scudetto. Niente alibi o attenuanti, la Juventus non può più sbagliare. Serve atto di fiducia nei confronti di Fagioli"
TuttoJuve.com

Ogni lunedì la redazione di Tuttojuve.com analizza i temi caldi del nostro calcio con una delle firme più autorevoli del giornalismo sportivo italiano, Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport. Ecco il suo intervento:

"Classifica della Serie A dopo la 23esima giornata: Inter 53 punti, Milan 49, Roma 44, Atalanta 43, Lazio 43, Juventus 42, Napoli 40. Si capisce perchè la partita del posticipo tra Juventus e Crotone assuma un significato di fondamentale importanza per il prosieguo della rincorsa al vertice da parte dei bianconeri, che alle spalle si sono lasciati la pessima prestazione in Champions League, la peggiore in assoluto dall'inizio della stagione e che adesso non possono più permettersi  di sbagliare in campionato se intendono coltivare ancora qualche speranza di rincorrere una Inter che grazie alla netta, secca vittoria nel  derby ora è in fuga verso lo Scudetto. Conte dice che la vittoria sul Milan è stata bella e importante, ma quella più importante e più bella deve ancora venire, riferendosi ovviamente alla conclusione del campionato, alla quale mancano 15 partite. Per la Juventus e per il Napoli 16, dovendo recuperare l'incontro che non si è mai disputato il 4 ottobre scorso. Ma è una Juventus che già da questa sera contro il Crotone, che all'andata le impose il pareggio - e anche quella fu una prestazione assolutamente al di sotto delle aspettative dei tifosi bianconeri - non potrà più sbagliare una mossa. Tanto è vero che nonostante le assenze eccellenti lamentate da Pirlo è arrivato il momento a nostro avviso di lanciare nella mischia Fagioli, perdurando l'indisponibilità di Arthur, il cui infortunio si sta rivelando più serio del previsto e quanto a tempi di recupero, più lunghi rispetto a ciò che la Juventus sperava potesse accadere. E' arrivato il momento di lanciare il giovane talento cresciuto nell'Under 23, che già aveva colpito quando era ancora diciassettenne Massimiliano Allegri, il quale aveva preconizzato per Fagioli un grande futuro. E lo stesso Pirlo, in occasione del debutto in Prima Squadra in Coppa Italia, al termine della partita, aveva dichiarato che continuando a crescere come sta crescendo Fagioli nelle fila bianconere, essendo stato aggregato stabilmente nella Prima Squadra, il suo futuro, sarà un futuro da regista. Ebbene, è arrivato il momento di lanciarlo nella mischia facendo un atto di fiducia nei confronti di questo ragazzo dal talento cristallino, perchè prenda in mano la squadra nella partita forse più importante di questo scorcio di stagione, aspettando ovviamente il ritorno del 9 marzo con il Porto negli Ottavi di Finale di Champions League. Ma come detto, l'attuale situazione di classifica non consente alla Juventus ulteriori battute d'arresto, nè  tantomeno alibi o attenuanti. Se la Juventus vuole ancora credere nello Scudetto deve cercare una vittoria molto convincente con il Crotone. Crotone permettendo - si intende - che non ha nulla da perdere sulla carta, essendo nettamente sfavorito dal pronostico ed essendo l'ultimo in classifica. Ma sappiamo molto bene come in questo campionato così anomalo e così caratterizzato da sorprese a getto continuo, nulla debba essere considerato come scontato. Stasera vedremo".