UN'ARMA IN PIU'?

30.05.2020 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
UN'ARMA IN PIU'?

Sami Khedira riuscirà a dare un contributo importante in questa ripartenza? Il tedesco è stato praticamente inefficace in questa prima parte di stagione e si spera che possa fare la differenza alla ripresa della stagione quando le partite saranno tante e ravvicinate.

L'ex Real Madrid, a Torino si trova molto bene e non ha la minima intenzione di andare via: "Ho un contratto fino al 2022 e mi sento molto bene in Italia e alla Juventus. Ho trovato una squadra fortissima, con grande fame di vincere molti titoli. Adesso ho maggiore fiducia nel mio fisico e voglio vincere molti titoli con la Juventus. Non ho nessun motivo per cambiare squadra e per accettare un'altra sfida. Sono molto molto felice alla Juventus e sono felice in Italia".

PROBLEMA FISICO - obiettivo della Juventus e del calciatore è di averlo in forma in questa fase ma soprattutto integro, sono, infatti, troppi, gli stop del tedesco nelle ultime stagioni. Diciassette presenze lo scorso anno, lo stesso numero di questa stagione, trentanove due anni prima, mentre il suo record quello precedente con quarantacinque e venticinque gettoni due anni prima.

IL CENTROCAMPISTA IDEALE - Khedira viene considerato sempre dagli allenatori il centrocampista ideale, quello che realmente può fare la differenza e che è, praticamente, un vero e proprio professore per intelligenza e sagacia tattica.

GOL PER SARRI - Nove reti il suo record di gol due anni fa, due nell’ultima stagione, mentre nei due anni precedenti erano cinque le reti a stagione, il miglior centrocampista goleador. In questa stagione siamo a zero.

Il problema principale e’ quello dell’affidabilità, solo e soltanto quello, per il resto, se Khedirà starà bene, la Juventus avrà un rinforzo speciale per il finale di stagione.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve